Torna all'indice

Burro di Murumuru


Scritto da Sara Antico

Valutazione

ingrediente sicuro

Astrocaryum Murumuru Seed Butter

L’Astrocaryum murumuru, conosciuta anche come albero di Murumuru, è una pianta nativa dell’Amazzonia appartenente alla famiglia delle Arecaceae.

Dai frutti della pianta, in particolare dai semi, si ottiene il burro di Murumuru, caratterizzato da un colore bianco-giallastro, più o meno intenso, una consistenza morbida, e un lieve aroma che ricorda vagamente la nocciola.

Largamente impiegato nell’industria cosmetica, il burro di Murumuru si può trovare sia in prodotti per la cura della pelle che in quelli per la cura dei capelli.

L’alta percentuale di acidi grassi a catena corta come l’acido laurico, l’acido miristico e l’acido oleico rendono questo burro altamente emolliente ed idratante. Inoltre è in grado di riparare tutte le tipologie di pelli, anche quelle più secche e screpolate, ripristinando la naturale elasticità dei tessuti.

Il burro di Murumuru promuove la rigenerazione epidermica e, grazie al suo ottimo potere filmogeno, aiuta a rinforzare la barriera cutanea.

Utilizzato sui capelli ne aumenta la lucentezza e aiuta a tenere a bada il crespo.

Origine

Vegetale

Funzione

Emolliente, idratante, rigenerante

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori