RICETTE FAI DA TE

Gel dopo puntura


Scritto da Laura

Ingredienti

Per 250 g
FASE A
Idrolato di camomilla -66.25 g
Acqua -147.25 g
Gomma xantana -4 g

FASE B
o.e menta piperita -5 g
o.e di tea tree -2.5 g
o.e di lavanda -2.5 g
o.e di timo -1.25 g
estratto propoli -2.5 g
conservante Nobact -1.5 g

Difficoltà

Preparazione

  1. Aggiungere la gomma xantana all’acqua e all’idrolato di camomilla lentamente e mescolando vigorosamente in modo da non formare grumi.
  2. Lasciare riposare il gel per circa 10 minuti
  3. Aggiungere tutta la fase B, un ingrediente per volta mescolando bene ad ogni aggunta.

Nota: il pH della preparazione è di circa 5-5.5

Misurare il ph mediante un phmetro o le cartine tornasole, in caso in cui il ph non sia tra 5-5.5 regolarlo con:
• soluzione di soda caustica al 30% qualora il ph sia minore di 5
• acido lattico o citrico qualora il ph sia maggiore di 5.5

ATTENZIONE! Lavorare mediante pipetta graduata e aggiungere una goccia o due per volta!

Modo d'uso

Da portare sempre con sè in estate, calma immediatamente il prurito e il bruciore delle punture di zanzara, dopo averlo applicato si seccherà e formerà un velo sul punto di applicazione. Dopo che il prurito è andato scomparendo lavare la zona su cui è stato applicato il gel.

si può conservare anche 3-4 mesi!

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori