Torna all'indice

Amminoacido di barbabietola


Scritto da Ylenia

Valutazione

ingrediente sicuro

Betaine

L’amminoacido di barbabietola è molto diffuso in natura e si ottiene come prodotto secondario della lavorazione della barbabietola da zucchero. E’ un osmolita naturale che protegge le cellule dalla disidratazione e dallo stress ossidativo causato dalle radiazioni UV.

Gli osmoliti sono la naturale risposta alla disidratazione:  sono sostanze assunte dalle cellule come protezione contro lo stress osmotico, l’aridità o la temperatura. L’accumulo di betaine all’interno delle cellule non turba la struttura delle proteine e l’integrità della membrana cellulare, ma permette anzi  la ritenzione di acqua nelle cellule proteggendole dagli effetti della disidratazione.

Si presenta come un solido bianco, altamente solubile in acqua, risultando un ottimo ingrediente ad azione umettante e idratante; inoltre, svolge una funzione riparativa e protettiva nei confronti delle mucose.

L’ Amminoacido di barbabietola è impiegato in una varietà di prodotti cosmetici che spaziano dai detergenti per corpo e capelli, ai prodotti per lo skin care (creme viso, lozioni, gel, solari, deodoranti), ed è adatta anche alle pelli più sensibili. È impiegata come idratante e umettante in un range di concentrazione compreso fra 1 e 10%.

Benefici per i capelli:

L’Amminoacido di barbabietola si deposita sulla superficie dei capelli e penetra profondamente nella corteccia. Test effettuati su capelli decolorati per due volte consecutive hanno dimostrato come l’Amminoacido di barbabietola si leghi ai siti danneggiati e riduca i danni esistenti  interni ed esterni. In questo modo essa contribuisce al rinforzo della struttura interna del capello, a rendere la superficie più morbida e quindi più resistente alla frizione e alla rottura.

In figura sono visibili i risultati di un test effettuato su capelli decolorati due volte, trattati con uno shampoo di controllo e uno shampoo contenente Amminoacido di barbabietola: dopo l’utilizzo dello shampoo con betaina il capello risulta ristrutturato e rinforzato.

betaina test

L’ Amminoacido di barbabietola migliora notevolmente lo stato generale dei capelli agendo da condizionante. Migliora lo stato di capelli trattati e naturali sia da bagnati che da asciutti proteggendoli dalla frizione e dal loro danneggiamento.

Aiuta anche a migliorare la forza dei capelli, contribuendo a renderli più forti e più resistenti alla rottura. Da test in vivo è emerso che riduce dal 39-50% le fibre danneggiate dei capelli, inoltre riduce le doppie punte del 36%.

L’ Amminoacido di barbabietola agisce anche nei confronti della riduzione dell’effetto crespo generato da un clima altamente umido. La diminuzione dell’effetto crespo si nota con un aumento evidente della luminosità dei capelli che acquisiscono un aspetto sano e bello.

Oltre dare effetti benefici sul capello aiuta anche a migliorare la salute del cuoio capelluto proteggendolo dalle irritazioni date dai tensioattivi e aumentandone l’idratazione e l’effetto barriera.betaina-capello22ITA           betaina-capelloita

Origine

Vegetale

Funzione

idratante, umettante, ristrutturante

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori