RICETTE FAI DA TE

Revitalizzante per pelli opache


Scritto da Lucia

Ingredienti

Per 250 g
FASE A
Alcol cetearilico -5 g
Autoemulsionante -20 g
Acqua -134.5 g
Idrolato lavanda -33.62 g
Caffeina -1.25 g

FASE B
Olio di carota -12.5 g
Olio di germe di grano -25 g
Estratto liposolubile di ortica -5 g
Conservante Nobact -1.5 g

 

Difficoltà

Altre foto

Preparazione

  1. Far riscaldare la fase A a bagnomaria/su una piastra elettrica fino a completa fusione
  2. Versare a filo la fase B nella fase A emulsionando con un minipimer per circa 3 minuti fino a che la miscela non risulterà omogenea.
  3. Mettere la pentola in un fondo di acqua fredda e continuare a mescolare fino a completo raffreddamento.
  4. Aggiungere i restanti ingredienti della fase B mescolando bene tra ogni aggiunta

Nota: il pH della preparazione è 5-5.5.

Misurare il ph mediante un phmetro o le cartine tornasole, in caso in cui il ph non sia tra 5 e 5.5 regolarlo con:
• soluzione di soda caustica al 30% qualora il ph sia minore di 5
• acido lattico o citrico qualora il ph sia maggiore di 5.5

ATTENZIONE! Lavorare mediante pipetta graduata e aggiungere una goccia o due per volta!

Modo d'uso

Applicare quotidianamente dopo un’accurata pulizia del viso (magari con il gel purificante!), con massaggi circolari la crema verrà riassorbita anche dalle pelle più grassi e donerà in poco tempo un aspetto migliore anche alle pelli più opache!

Si può conservare per 3-4 mesi!

Per preparare questa ricetta


Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori