RICETTE FAI DA TE

Ricetta di autoproduzione: sapone alla calendula e camomilla


Scritto da Lalla

Ingredienti

  • 650 gr di Olio di Oliva;
  • 150 gr di Olio di Mandorle dolci;
  • 100 gr di Olio di Cocco;
  • 50 gr di Olio di Ricino;
  • 50 gr di oleolito di Calendula in olio di Oliva (autoprodotto);
  • 300 gr di infuso di Calendula e Camomilla (due cucchiai per ciascun fiore);
  • 129 gr di Soda Caustica (già scontata del 6%);
  • 1 cucchiaio O.E. Arancio Dolce ;
  • 30-40 gocce O.E. Rosmarino;
  • 30 gocce O.E. Lavanda;
  • 2 cucchiai di Amido di mais come fissativo degli olii essenziali;
  • 2 cucchiai di fiori di Calendula e Camomilla frantumati;
  • 1 o 2 cucchiaini di curcuma (per colorare)

Difficoltà

Altre foto

Preparazione

Per preparare questo sapone ho usato il metodo a freddo, facile, veloce e classico, unendo la soluzione acquosa al il mix di oli quando entrambi avevano raggiunto la temperatura di 45°C.

 

La curcuma l’ho aggiunta passandola in un colino e nel momento in cui ho unito le due parti. Infine, l’ oleolito di Calendula, i fiori frantumati e gli oli essenziali fissati con l’amido,  li ho incorporati al momento del nastro del sapone.

 

Ho deciso di unire l’oleolito alla pasta del sapone nella fase finale della lavorazione per evitare che le proprietà in olio del fiore si rovinassero per le alte temperature della reazione.

 

Una nota sulla colorazione: il colore della curcuma tende ad affievolire moltissimo una volta che il sapone si raffredda, perciò per avere una colorazione tendente all’arancio è meglio abbondare con la spezia, altrimenti utilizzare altri coloranti naturali che diano l’effetto desiderato. La stessa osservazione vale per la profumazione, io personalmente preferisco colori tenui e leggeri e profumazioni poco invadenti; ma ognuno è libero di sprigionare la propria fantasia e adattare la ricetta alle proprie esigenze!

 

Modo d'uso

Pensato come sapone da doccia.

 

 

 

Ringraziamo Laura per aver condiviso con noi la sua ricetta! Se avete anche voi ricette da condividere potete farlo compilando questo form, per conoscere tutti gli spignettatori eco-bio che hanno collaborato a far crescere questo ricettario clicca qui.

Ricordiamo inoltre che tutte le ricette pubblicate da autori “indipendenti” non sono state testate in prima persona nel laboratorio de LaSaponaria e quindi, per chiarimenti ed informazioni specifiche sulle formule vi invitiamo a contattare direttamente gli autori inserendo il vostro commento a questo post!

Lascia il tuo commento

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori