Torna all'indice

Salicylic Acid


Scritto da Ylenia
fdd

Valutazione

ingrediente sicuro

L’acido salicilico si presenta sotto forma di cristalli bianchi o polvere cristallizzata. La molecola deriva dall’idrolisi enzimatica della salicina, glucoside salicoside estratto dal salice (Salix alba). In natura, l’acido salicilico si trova in numerose piante sotto forma di estere, in particolare nelle foglie della gaulteria (Gaultheria procumbens).

L’acido salicilico è un noto agente esfoliante utilizzato in cosmesi per preparare scrub peeling. Le sue spiccate virtù cheratolitiche e leviganti rendono la molecola molto indicata per combattere efficacemente l’acne papulo-pustolosa di lieve e moderata entità. Oltre alle proprietà cheratolitiche e leviganti, quest’acido è dotato anche di interessanti proprietà batteriostatiche e lenitive: la sostanza, infatti, penetra rapidamente nelle lesioni infiammate esercitando eccellentemente queste funzioni, senza peraltro provocare fenomeni irritativi.

Origine

Vegetale

Funzione

Esfoliante, idratante, emolliente, lenitiva, peeling

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori