Torna all'indice

Girasole


Scritto da Simona
girasole

Valutazione

ingrediente sicuro

Helianthus annuus

Il girasole è una pianta annuale appartenente alle Asteraceae, che è la famiglia di piante a fiori più grande che troviamo in natura. Il nome scientifico “Helianthus” deriva da “helios” parola greca che significa sole , e “anthos” cioè fiore, mentre il suo nome comune “girasole” deriva da una particolarità di questa pianta, che presenta un notevole eliotropismo: il fiore, cioè, si muove seguendo gli spostamenti del sole, e in questo modo è rivolto verso di esso per l’intera giornata; ciò è possibile grazie al “pulvino”, un filamento che si trova sullo stelo. I germogli sono esposti ad Est la mattina e ad Ovest la sera; ritornano verso Oriente durante la notte.  Il fusto può raggiungere notevoli altezze: nelle varietà da olio fino a 2 metri circa. I fiori sono grandi margherite i cui petali di colore giallo intenso fanno da corona ad un vistoso bottone centrale di colore marrone scuro.

Il girasole è una pianta originaria del Sud America. Non si conoscono le origini geografiche esatte di questa specie, alcune fonti parlano del Brasile, altre del Perù o del Messico. La cosa certa è che il girasole era coltivato e venerato dalle antiche popolazioni sudamericane, mentre i “conquistadores” lo importarono in Europa intorno all’anno 1500.

L’estratto di girasole è ricco di vitamina E e vitamina B6, entrambe molto importanti per il rinnovo cellulare e la protezione della pelle poiché fungono da potenti antiossidanti. Nell’estratto sono presenti anche alcuni minerali, come il fosforo, il manganese, lo zinco ed il ferro, utili allo sviluppo energetico e al corretto funzionamento dell’organismo.

L’estratto di girasole, inoltre, grazie alla presenza di polifenoli garantisce ai capelli stressati un’intensa azione ristrutturante e riparatrice, eliminando la secchezza e la mancanza di idratazione.

Origine

L'azienda emiliana che ci fornisce l'estratto di girasole realizza l’estrazione mediante un metodo tecnologicamente avanzato e basato sugli ultrasuoni: è un metodo esclusivamente meccanico in cui tutto il processo di estrazione avviene a temperatura ambiente evitando così la disgregazione dei principi attivi termolabili, come le vitamine o gli oli essenziali. Durante il processo gli ultrasuoni si trasformano in onde d’urto che si diffondono nella vasca di contenimento attraverso la formazione di milioni di microbolle che crescono fino ad esplodere
. Questo fenomeno permette la rottura della membrana cellulare, lo svuotamento dei principi attivi in essa contenuti e la conseguente solubilizzazione nel mezzo solvente: in questo modo si ottengono estrazioni pressoché totali di tutti i principi attivi contenuti nelle piante, cosa che non può avvenire con un’estrazione di tipo fisico. Si tratta quindi di un metodo di estrazione capace di mantenere intatte le qualità organolettiche e funzionali delle piante.

Funzione

Ristrutturante, idratante, antiossidante.

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori