Torna all'indice

Sodio Benzoato


Scritto da Ylenia

Valutazione

ingrediente sicuro

Sodium Benzoate

Il sodio benzoato, una polvere granulare bianca e inodore, è il sale dell’acido benzoico ricavato tramite procedimento di sintesi. Presente naturalmente in molti cibi come mirtilli, albicocche, funghi e cannella ha attività batteriostatiche e fungistatiche, è quindi impiegato in cosmesi come conservante.

E’ attivo solo a pH acido compreso fra 3 e 5 e per ottenere un’ottimale conservazione del prodotto va abbinato a uno o più conservanti, solitamente con l’acido sorbico. In cosmesi viene impiegato in varie lozioni, creme e prodotti per capelli.

Partendo dal presupposto che tutti i conservanti sono di origine sintetica, la nostra ricerca va su conservanti che siano di derivazione naturale e che siano efficaci e sicuri per la pelle e per l’ambiente. Il Sodium Benzoate è una delle sostanze migliori a disposizione in termini di tollerabilità cutanea e basso impatto ambientale.

E’ presente nella maggior parte dei nostri prodotti.

Origine

Sintetica natural-identica

Funzione

Conservante

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori