Torna all'indice

Ossido di zinco


Scritto da Simona

Valutazione

ingrediente sicuro

Zinc Oxide

L’ossido di zinco è una polvere bianca dai grani molto fini solubile solo in sostanze acide o basiche e non in acqua. La principale proprietà dell’ossido di zinco che lo rende particolarmente utile e consigliato è la sua capacità di lenire le infiammazioni ed irritazioni della pelle. Aiuta a rimarginare prima le ferite favorendo la guarigione dell’epidermide e funziona anche in prevenzione evitando la comparsa di arrossamenti o problemi cutanei. È particolarmente utilizzato nelle creme specifiche per neonati o bambini visto il suo potere anti-irritativo ma anche nei solari, dato che ha la capacità di formare uno schermo protettivo nei confronti dei raggi solari e degli altri agenti atmosferici.

Ha anche un’azione antisettica, ovvero è in grado di evitare la proliferazione batterica e di altri microrganismi, antinfiammatoria ed astringente. Quest’ultima proprietà lo rende un prodotto adatto a trattare brufoli e acne, che contribuisce a sfiammare ed asciugare. Inoltre, anche altri problemi dermatologici come eczemi, dermatiti e psoriasi possono essere trattati efficacemente con l’ossido di zinco. Generalmente le creme e pomate che si utilizzano contro le irritazioni hanno concentrazioni di sostanza intorno al 10-15% (ne esistono però anche con concentrazione del 50% ma vengono considerati farmaci a tutti gli effetti).

Funzione

Lenitivo, antinfiammatorio, antisettico.

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori