Torna all'indice

Iperico


Scritto da Simona

Valutazione

ingrediente sicuro

Hypericum perforatum

L’ iperico è una pianta spontanea della famiglia delle Ipericacee che cresce lungo le strade o ai bordi dei campi. Il nome deriva dalle parole greche “hyper-eikon”, che significa letteralmente “pianta che cresce sulle statue. Secondo le leggende contadine l’iperico sarebbe infatti legato a proprietà magiche e curative conosciute fin da tempi lontanissimi. Ha fiori giallo intenso circondati da vescicole scure e foglie allungate dotate di bollicine che le fanno apparire bucherellate. Da questo aspetto si è ricavato l’appellativo “perforato” che compare nel nome botanico.

Se ne utilizzano le sommità fiorite, che secondo antiche usanze vengono raccolte in particolare il 24 giugno, giorno dedicato a San Giovanni. Vuole la tradizione popolare, infatti, che le erbe raccolte in questa notte abbiano un potere particolare e tutte le loro proprietà siano esaltate alla massima potenza.

Sicuramente tra le proprietà più note dell’iperico c’è la sua capacità di combattere gli stati depressivi e ansiosi, capacità che è stata è scientificamente provata: diversi studi, infatti, hanno dimostrato che il suo estratto limita il riassorbimento di due neuro recettori, la noradrenalina e la dopamina, responsabili degli stati depressivi, sbalzi d’umore ed esaurimento nervoso.

Tradizionalmente poi l’iperico veniva utilizzato per trattare ferite e ustioni, grazie al suo potere antinfiammatorio e cicatrizzante nei confronti della pelle. In questo senso molto utile è l’olio di iperico che si può anche autoprodurre a partire dai fiori, da raccogliere appunto nel periodo estivo. Trovate qui un approfondimento su come produrre in casa l’olio di iperico. L’olio essenziale di iperico stimola anche la rigenerazione cellulare, è perciò un vero e proprio toccasana in caso di eritemi, psoriasi, macchie della pelle, secchezza, smagliature, cicatrici e acne.

herbartem

Laboratorio Herbartem, Macerata (MC)

Origine

Affidiamo la raccolta e la lavorazione dell'estratto di iperico presente nei nostri prodotti ad Herbartem, un piccolo laboratorio artigiano a Macerata che si occupa della produzione di estratti di piante a partire da materia prima vegetale spontanea o da agricoltura biologica. L'ambiente di raccolta è situato nelle zone limitrofe del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, dove si annoverano più di 1800 specie floristiche. Questi luoghi, compresi tra gli 800 e i 1600 m, sono lontani dai grandi complessi industriali perciò offrono un ambiente incontaminato e ricco di specie officinali. La raccolta di erbe spontanee richiede buone conoscenze botaniche e spirito ecologico, per non alterare l'habitat con una raccolta massiccia. Lo scopo è di ottenere dei macerati di alta qualità privi di agenti contaminanti.
Le preparazioni erboristiche sono preparate con accuratezza e rigore scientifico da due giovani laureati in Tecniche erboristiche, per garantire la presenza dei principi attivi all'interno delle piante conservandone al meglio la funzionalità terapeutica.

Funzione

Anti-depressiva, cicatrizzante, antinfiammatorio.

Trovi questo ingrediente in


Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori