RICETTE FAI DA TE

Ricetta sapone al vin brulè


Scritto da Giovanna Spagnolo

Ingredienti

In cottura:

  • olio d’oliva e.v. 500 gr
  • olio di cocco bio 300 gr
  • olio di riso 100 gr
  • olio di vinaccioli 100 gr
  • olio di ricino 50 gr
  • riduzione di vin brulè (Merlot trentino, scorza di arancia bio, scorza di limone bio, cannella in stecche, chiodi di garofano, noce moscata; fatto bollire per 20 min e poi filtrato) 394 gr
  • soda caustica 146 gr
  • sodium lactate 21 gr

Dopo cottura:

  • 80 gr burro di cacao bio
  • mezzo bicchiere di vin brulé
  • 5 ml olio essenziale di limone
  • 5 ml olio essenziale d’arancia
  • 3 ml olio essenziale di cannella

Difficoltà

Altre foto

Preparazione

Metodo di produzione a caldo.
Per intensificare il colore una punta di ocra rossa, una punta di ossido minerale blu, una puntina di mica brillante il tutto disciolto in un cucchiaio abbondante di miele millefiori (di un apicoltore amico di famiglia) spolverato, dopo la messa in forma, con spezie in polvere (cannella, chiodo di garofano, pepe nero e cardamomo)

Modo d'uso

Mentre preparavo il sapone, il profumo del vin Brulè insieme a quello dell’olio d’oliva ha sorpreso ricordandomi i biscotti col vino che prepara la mia mamma!
Qualcosa che di Trentino ha poco, perché lei è romana e i biscotti col vino e l’olio sanno decisamente di Centro Italia! E così pensando di fare un sapone che sapesse di Trentino, mi son trovata a pensare invece alle origini della mia famiglia… un “saponi e buoi dei paesi tuoi” al quadrato! 🙂 Profumo di casa mia, e della casa di mia madre al tempo stesso!

Ho aggiunto abbondante burro di cacao perché d’inverno le mani hanno bisogno di coccole speciali, col freddo che fa… e gli olii essenziali di cannella, arancia e limone hanno un effetto antisettico che speriamo possa aiutarci a difenderci dall’influenza e dai mali di stagione!

Per preparare questa ricetta


Comments

  1. multicolorlips

    Oddio… questa ricetta è splendida! Mi fa venire voglia di coccole (e di vin Brulè, ovvio!) solo a leggerla! Vorrei saper fare saponi solo per poterla realizzare! 🙂 Fantastica!

  2. giovanna

    ma grazie mille! 🙂 provaci, guarda che anche io è da poco che l’ho scoperto… è mooolto più facile di quel che sembra! il processo a freddo è una cosa tranquillissima, ma anche quello a caldo, se hai un attimo di pratica col bagno maria è una cosa semplicissima! l’unica cosa veramente indispensabile è una bilancia precisa per la soda, il resto è semplice e divertente (leggi qualche tutorial e segui le semplici regole di sicurezza… puoi farlo anche solo con 400-500 gr di grassi, vale la pena di provare)!

Leave us a comment

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori