RICETTE FAI DA TE

Ricetta "Pan della massaia lombarda"


Scritto da Anice e limone

Ingredienti

1 cucchiaio abbondante di farina integrale di grano saraceno
2 prugne secche morbide denocciolate al naturale
4 datteri essiccati denocciolati al naturale
cacao amaro qb
1 cucchiaio semi di sesamo

Preparazione

A freddo (se vi occorrono ulteriori informazioni fatemi sapere).

Modo d'uso

Conservare in frigorifero.

Comments

  1. Luca

    Da quando ho la ricetta di Emmarale mi lavo più spesso 😀

  2. khadi

    Ma è davvero un sapone senza soda?
    Dammi un pizzico, che forse sto sognando e posso saponificare anch’io così!!!
    …Si facciano avanti le fifone della soda!! ehheheh!!!
    Sì, decisamente… mi occorrono ulteriori informazioni ; )
    A presto!

  3. Anice e limone

    Ciao Khadi, è vero verissimo, si-può-fa-re!!! Infatti io sono una abbastanza pratica che tende a voler semplificare tutto (pure troppo) e quale miglior soluzione di un sapone che se sfugge al controllo potrebbe finire dritto dritto nello stomaco ?
    Si apre una nuova era per le massaie 🙂

    @Luca: no comment 😀

  4. manuela

    Yummy, appetitosa!
    ho tutti gli ingredienti utili…
    la assaggerò quanto prima!
    grazie per la ricetta

  5. giovanna

    Questa ricetta mi ispira tantissimo! 🙂
    complimenti!

  6. Emy

    Bellissimo, vorrei provare, ma come fai? Mescoli solo gli ingredienti? Che significa metodo a freddo, normalmente lo uso per fare il sapone con la soda…
    grazie e complimenti per tutte le idee che ci dai

  7. luciana fecchio

    cara ANICE E LIMONE
    faresti a tutti noi un dono gradito se ci spiegassi il procedimento del tuo goloso detergente.
    un abbraccio

  8. Anice e limone

    Eccomi, scusate il ritardo… che piacere leggere che vi sia piaciuta!!
    Dunque, è semplicissima da fare… Occorre polverizzare la farina di grano saraceno e i semi di sesamo con il macina caffè e aggiungere il cacao (e la cannella se vi piace). Passate poi le prugne e i datteri nel frullatore (mi sa che in questo periodo i datteri non li trovate più, fate pure solo con le prugne) in modo da formare una specie di cremina (non mangiatela pero :)). Unite tutti gli ingredienti e lavorate il composto per un minutino (suggerisco l’uso dei guanti per evitare sprechi di materiale che vi potrebbe restare sulle mani ma anche sotto le unghie!) e poi date la forma che volete… et voilà, pronto da conservare in frigo e da usare sotto la doccia preferibilmente a stomaco pieno 😀

  9. anna

    senti, io dubito che si riesca usarlo per lavarsi…non che non ci creda ma….sono tropppo golosa di pizzoccheri !!!!Ho davvero PAURA del provare a fare codesto detergente…Spiegami quindi come fare a resistere !!!!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori