Torna all'indice

Rosa damascena


Scritto da Rocio

Valutazione

ingrediente sicuro

Rosa damascena

Si ritiene che questa varietà di rosa sia stata importata dal medio Oriente in Europa dai Crociati quando riportavano in patria merci esotiche: in un trattato del 1551, si dice che “Damascena” stia a indicare la provenienza dalla città di Damasco. Ci sono solo due posti al mondo in cui clima, terreno ed altri fattori ecologici hanno favorito lo sviluppo di questa rosa: la valle delle rose a Kazanlik in Bulgaria e la valle di Isparta in Turchia. In particolare, la valle di Kazanlik è uno dei più grossi produttori di olio di rosa damascena al mondo. Infatti la zona produce circa il 70% di tutto l’olio di Rosa mondiale. L’umidità dell’aria, la nuvolosità e le precipitazioni di maggio e giugno contribuiscono ad ottenere in questa zona rose che contengono alte percentuali di olio.

E’ un piccolo arbusto appartenente alla famiglia delle Rosaceae, con portamento cespuglioso che può arrivare in altezza fino a 150 cm con i fusti spinosi che portano piccole foglie di forma tondeggiante e colore grigio-verde. Da maggio a luglio producono fiori rosa con sottotoni bianchi che hanno esattamente 36 petali e sono intensamente profumati. Le rose raccolte al primo mattino danno la migliore resa in termini di quantità e qualità di essenza. I fiori si staccano appena sotto il calice e vengono lavorati immediatamente per evitare fermentazioni.  L’olio essenziale di rosa damascena è tra i più costosi sul mercato, ciò è dovuto ad una bassissima resa: un bocciolo di rosa contiene solo lo 0,02% circa di olio essenziale e per estrarre un kg di essenza ci vogliono circa 4 tonnellate di petali!

Dal punto di vista dell’aromaterapia, la rosa porta armonia e benessere ed è un ottimo antidepressivo. Usare l’essenza di rosa aiuta ad allontanare i pensieri negativi e gli stati d’animo legati all’ansia e alla rabbia. Riduce lo stress psico-fisico, anche durante la gravidanza, riportando equilibrio. Se massaggiato sul ventre femminile inoltre, calma gli spasmi in caso di dolori mestruali.

L’olio essenziale di rosa damascena è inoltre tra gli ingredienti più preziosi per la pelle matura perché contrasta efficacemente la produzione di radicali liberi e mantiene la pelle tonica ed elastica più a lungo. Ha proprietà lenitive ed è un ottimo disarrossante della pelle, combatte dermatiti, eczemi e infezioni cutanee. Svolge anche un’azione astringente, molto utile per chi ha pori dilatati.

In gravidanza, la presenza di acido oleico, acido linoleico e licopene la rendono molto adatta per essere usata sulla pelle del seno, della pancia e delle gambe prevenendo le tipiche smagliature post-gravidanza. Ha inoltre proprietà cicatrizzanti che aiutano a rendere meno visibili le cicatrici e i segni di bolle e acne incoraggiando i processi di guarigione della pelle.

Durante la distillazione, si ottiene l’idrolato, cioè l’acqua distillata di rosa, ottimo per bruciore degli occhi, borse, occhiaie, occhi stanchi e per l’igiene intima. E’ ottima sia per la pelle infiammata, magari in presenza di acne, sia per le pelli più delicate. Basta vaporizzarla sulla cute, anche attorno agli occhi, effettuando un leggero massaggio.

rosa damascena acqua distillata

 

Origine

L'azienda emiliana che ci fornisce l'idrolato di rosa realizza l’estrazione mediante un metodo tecnologicamente avanzato e basato sugli ultrasuoni: è un metodo esclusivamente meccanico in cui tutto il processo di estrazione avviene a temperatura ambiente evitando così la disgregazione dei principi attivi termolabili, come le vitamine o gli oli essenziali. Durante il processo gli ultrasuoni si trasformano in onde d’urto che si diffondono nella vasca di contenimento attraverso la formazione di milioni di microbolle che crescono fino ad esplodere
. Questo fenomeno permette la rottura della membrana cellulare, lo svuotamento dei principi attivi in essa contenuti e la conseguente solubilizzazione nel mezzo solvente: in questo modo si ottengono estrazioni pressoché totali di tutti i principi attivi contenuti nelle piante, cosa che non può avvenire con un’estrazione di tipo fisico. Si tratta quindi di un metodo di estrazione capace di mantenere intatte le qualità organolettiche e funzionali delle piante, con il quale si ottengono vere acque distillate e non semplici acque aromatizzate.

Funzione

Antidepressiva, antiage, lenitiva.

Trovi questo ingrediente in


Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori